Homepage / appuntamenti bc / Jasenovac.Tomba di 19432 bambini e bambine




Jasenovac.Tomba di 19432 bambini e bambine

Data inizio: 28 Mag 2007

Data fine: 8 Giu 2007

Luogo: Milano - Casa per la Pace, Via Ulisse Dini 7

Organizzato da: Associazione "Un Ponte per...", Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia e Opera Nomadi

Categoria: Mostra

Mostra su foto e testi forniti dal Museo delle vittime del genocidio di Belgrado e tradotti con la collaborazione della cattedra di serbo-croato dell'Università di Bari

Jasenovac. Sulle rive del fiume Sava. A un centinaio di chilometri a sud-est di Zagabria. Nome che sta a indicare in lingua serbocroata "bosco di frassini", il luogo in cui vennero commessi i crimini più efferati da parte del regime croato degli ustascia (ustase = insorti) con a capo Ante Pavelic che appoggiò le potenze dell'Asse durante la seconda guerra mondiale.

Il luogo in cui morirono tra le 500 e 700 mila persone, in prevalenza serbi ortodossi, Rom, ebrei e croati dissidenti al regime di Pavelic.

Gli scatti sui volti di numerosi bambini e bambine forniti dal Museo delle vittime del genocidio di Belgrado testimoniano i vuoti, l'assenza, l'innocenza portata via dalle nefandezze e dalla cieca brutalità della dittatura e della guerra. Jasenovac è il segreto oscuro dell'Olocausto. Noi, dopo 60 anni, questo tabù lo vorremo svelare. Le vittime di Jasenovac ce lo chiedono.

INAUGURAZIONE

Lunedì 28 maggio 2007, ore 18:00

Apertura lavori:
- Irma Dioli, Assessora Partecipazione - Pace - Cooperazione internazionale, Provincia di Milano
- Francesca Corso, Assessora Bilancio sociale - Diritti dei Cittadini, nomadismo e diritti di asilo - Integrazione sociale per le persone in carcere o ristrette nelle libertà - Diritti dei bambini e delle bambine, Provincia di Milano
- Giansandro Barzaghi, Assessore Istruzione, Provincia di Milano

Interverranno:
- Andrea Catone, Most Za Beograd Bari
- Jovan Mirkovic, Museo del genocidio di Belgrado
- Giuseppe Zaccaria, giornalista de "La Stampa"
- Maurizio Pagani, Opera Nomadi

Coordina:
Jasmina Radivojevic. Un Ponte per ...

Al termine degli interventi l'attrice Dijana Pavlovic leggerà la poesia "La Foiba" di Ivan Goran Kovacic accompagnata dal musicista Jovica Jovic

INFO:
Associazione "Un Ponte per..."
milano@unponteper.it