Progetto Homerus


Provincia Autonoma di Trento


59.000 Euro

L'intervento della Provincia, affidato all'Associazione Baseitalia, di Pergine, Ŕ finalizzato allo sviluppo delle competenze e delle dotazioni dell'Associazione non vedenti di Pola in Croazia. L'intervento, che coinvolge anche l'Unione Italiana Ciechi della provincia di Trento e l'Associazione Progresso Ciechi Onlus di Borgo Valsugana, prevede la formazione l'aggiornamento professionale di educatori e la dotazione di strumentazioni. La formazione prevede due moduli, uno finalizzato all'utilizzo professionale e di comunicazione a beneficio di persone non vedenti, l'altro finalizzato all'utilizzo scolastico e didattico a beneficio di insegnanti non vedenti. Essa si svolgerÓ in parte in Croazia presso la sede dell'Associazione non vedenti di Pola, in parte in Trentino presso il Centro Informatica dell'Associazione Progresso ciechi. Ritenendo che la tecnologia possa rappresentare un valido strumento per permettere la partecipazione dei soggetti non vedenti alla vita familiare, scolastica, lavorativa e sociale in genere e quindi facilitare il loro processo di inclusione sociale, si prevede di dotare l'Associazione non vedenti di Pola di strumentazioni adeguate per l'approntamento di una stazione multimediale computerizzata, opportunamente predisposta per non vedenti, utile sia per la didattica e l'insegnamento, sia per la comunicazione via internet. Fra le dotazioni Ŕ prevista anche la realizzazione di un vocabolario italiano/croato e croato/italiano in alfabeto Braille.

01.01.2004

01.12.2004

Croazia

Pola (Croazia)

Gestione esclusiva  Help online

SocietÓ civile
Politiche sociali
Educazione, formazione e scuola
Cultura
Altro

Baseitalia ONLUS - Pergine Valsugana (TN)

Sito ufficiale del Settore SolidarietÓ Internazionale